venerdì 12 maggio 2017

Letture 2017 #17 Il cane blu Louis de Bernieres


Il cane blu - Louis de Bernières

Trama:  Dopo una tragedia famigliare l’undicenne Mick deve lasciare Sydney per andare a vivere dal nonno, allevatore e proprietario di un ranch, nell’Australia occidentale. La vita nel Pilbara è dura per un ragazzino di città: la natura mostra il suo lato più violento e gli uomini non hanno tempo da concedere all’affetto e alla tenerezza, costretti come sono a lavorare sodo nel caldo e nella polvere. Mick si trova nel mezzo del nulla a fronteggiare cavalli selvatici, attacchi di strani lucertoloni e la grande nostalgia di casa unita al dolore per la perdita del padre. Ma dopo un terribile ciclone qualcosa cambia: tra il fango e i detriti lasciati dalla tempesta Mick trova un cucciolo di cane in fin di vita. Il ragazzo torna al ranch con lui, lo cura, e i due diventano inseparabili. Nel frattempo anche il rapporto con il nonno si fa più profondo e affezionato. La quotidianità piena di avventure e giochi con il fido Blu viene però sconvolta dall’arrivo di una presenza femminile che porterà Mick a vivere emozioni del tutto nuove e a scoprire il grande valore dell’amicizia. Un originale romanzo di formazione, una storia semplice e complessa come l’adolescenza, che racconta l’avventura di crescere.

Mi è piaciuto questo libro. Libro adatto per ragazzi e per adulti. Lettura scorrevole, scritto bene. Una splendida storia. Consiglio questa lettura. Una storia che entra nel cuore.



Dal Libro:

  • "L'importante, figliolo , è vivere come si vuole. Dopo di noi vivranno come vorranno, ma a noi non interesserà più, perché  ormai saremo sottoterra e chi se ne frega".
  • "Il nonno dice sempre che tutto passa e arriva altro" replicò Mick. 
  • Con l'invidia non si va lontano.
  • "Stammi a sentire, figliolo, nella vita non sempre si può fare quello che si vuole. E nemmeno spesso. In genere si fa quello che è meglio. Si fa il proprio dovere. 





2 commenti:

  1. Molto interessanti gli argomenti trattati in questo libro... specialmente il rapporto unico che si riesce a creare tra un cane è un essere umano!
    Un bacio
    Nuovo post sul mio blog!
    Ti aspetto da me se ti va!
    http://lamammadisophia2016.blogspot.it

    RispondiElimina
  2. Interessante spunto... chissà, magari lo prendo! Ciao

    RispondiElimina

Rispondi

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”