giovedì 17 ottobre 2019

Le mie letture.....2019 #11 Le lacrime di Halley - Maria Caparelli

Descrizione:

Mi capita spesso di guardare il cielo, soprattutto durante la notte, dalla finestra della mia stanza. Lo guardo e sogno, immagino, creo. Mi piace guardare il cielo e pensare che da qualunque parte del mondo lo guardi è sempre lo stesso e questo mi fa sentire più vicina a te. Mi piace guardare il cielo perché da piccola mi hanno insegnato che lassù stanno le persone a cui vogliamo bene e che non possiamo più rivedere. Miliardi di stelle lo costellano, lo attraversano e viaggiano nell’Universo. Tutti almeno una volta nella vita ci siamo trovati con gli occhi rivolti al cielo in attesa di vedere una stella cadente ed esprime un desiderio. Le lacrime di Halley è una di esse. Ogni 76 anni passa vicino alla Terra e se la vedi puoi esprimere un desiderio. Ma Halley è anche una delle protagoniste di queste 10 storie brevi. Storie di vita, di gente comune, di sogni e di coraggio. Di mostri che ritornano fino a quando non decidi di affrontarli. Ognuno di loro ha sofferto, è caduto e proprio come una stella cadente ha iniziato a brillare di più. Ognuno di loro ha conquistato un posto tra le stelle.

Libro molto ricco di sentimenti, libro che da emozioni. Le illustrazioni del libro sono molto belle, complimenti a Sabrina/mirtilla. Il libro è composto da racconti  con storie di vita vera e parlano di problemi della vita quotidiana: es. l'obesità e il bullismo, l'emigrazione, la malattia, il perdere tutto dopo un'alluvione, una frana. Bella anche la fine dove l'autrice parla di se stessa e mi è piaciuto il mondo delle comete. Stupende anche le poesie. Lettura molto scorrevole.Ho amato la storia di Tito e di Cesare, amicizia tra un uomo e un animale. Altro tema che mi è piaciuto è il non abbattersi, dopo la negatività c'è il positivo. Non si parla di fine ma di una nuova vita.

Dal libro:

"Ognuno di noi ha dentro di sè una farfalla deve solo trovare il coraggio di farla volare". Maria Lucia

...Non permettere alla paura e alla rabbia di chiuderti il cuore...

Solo chi guarda oltre l'orizzonte è in grado di sognare.

Ci sono legami invisibili che hanno radici profonde.

Se volete conoscere meglio l'autrice del libro andare qua: https://laragazzacalabrese.blogspot.com/






1) Black Moon I peccati del vampiro - Kery Arthur (+1 un libro senza un perché )

2) Il potere della fenice - Ilaria Damiani (04- un libro scritto da un autore nato nella nostra stessa città o provincia)
3) Il giardino dei Finzi-Contini - Giorgio Bassani (21- un libro classico della narrativa italiana o straniera)
4) E alla fine c'è la vita -Davide Rossi (06 - un libro scritto da un autore emergente-esordiente)
5)  Il piccolo principe - Antoine Saint-Exupery (50 - un libro già letto)
6)La moglie dell'uomo che viaggiava nel tempo - Audrey Niffenegger (20 - un libro da cui è stato tratto un film)
7) Là dove volano le farfalle -Sabrina Sanseverino (11 un libro edito nel 2018).
8) Alieni a Crema - Lorenzo Sartori (11 un libro edito nel 2018)
9) Piccole Donne - Louisa May Alcott (13 un libro edito da più di 100 anni).
10) L'ultima chance - Ilaria Vecchietti ( 42 - Un libro che ha almeno una parola straniera nel titolo)
11) Ancora Due - Delia Deliu (35 - - Un libro che parla di disabilità e/o malattia)
12) Le lacrime di Halley - Maria Caparelli (27 - una raccolta di novelle o racconti)







2 commenti:

  1. Cara Robby, a non resta che augurarti una buona e serena lettura!!!
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso 

    RispondiElimina
  2. Passata per un saluto. Bel post, Le lacrime di Halley, sembra una lettura invitante. Buon lunedì pomeriggio e migliore nuova settimana appena iniziata. Un abbraccio e tante carezze per la cara Will

    RispondiElimina

Rispondi

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”