giovedì 12 maggio 2016

Letture 2016 #12 Arrivederci Bau Perchè il nostro cane non ci lascerà mai Monica Marelli



Arrivederci bau - Perché il nostro cane non ci lascerà mai
Monica Marelli


Trama

Un libro da donare con affetto a chi ha perso il suo amato pet. Per consolare, far riflettere sullo speciale rapporto con il proprio pet, dare un piccolo aiuto e un po' di serenità a chi ha visto venir meno - per vecchiaia, malattia, incidente o scomparsa - il quattrozampe di casa.

E' stata una lettura molto emozionante, fa riflettere sul rapporto con il proprio amico peloso. Un libro che da serenità e ottimi i consigli per chi ha perso l'amico a quattro zampe. Libro scritto molto bene. Fantastici i disegni di Francesca Lù, super l'idea del cane angelo. Un libro che aiuta molto ad affrontare il dolore per  la morte dell'amico peloso. Non si rimane soli, il nostro amico non ci ha lasciato per sempre.

Dal libro

  • La morte non è niente.                                                        Tu non mi vedi ma io sono nell'altra stanza.                       Io sono io e tu sei tu: qualunque cosa che fossimo tu ed io, lo siamo ancora.                                                             Chiamami ancora con il mio nome.                                     Parlami come hai sempre fatto.                                             No, non avere l'aria così triste.                                          Ridi con me come abbiamo sempre fatto,                          gioca,coccolami, pensami.                                                 Prega per me.                                                                      Fa' che il mio nome sia ancora una parola familiare,         pronuncialo senza dispiacere.                                             La vita significa tutto ciò che ha significato.                        E' ancora lei,la vita.                                                            Non c'è alcuna interruzione.                                               Dovrei sparire dal tuo cuore e dalla tua mente                    solo perché non mi vedi più?                                              Ehi, ma io ti sto aspettando,                                                molto vicino, sono qui proprio dietro l'angolo.                    Va tutto bene, bipede.                                                        Nulla è passato, nulla è perso.                                           Saremo di nuovo insieme, soltanto più felici.                       Per sempre.
  • Viviamo ogni giorno con amore e coccole.
  • La consapevolezza del fatto che il nostro cane è diventato anziano arriva all'improvviso.
  • La decisione di addormentare dolcemente il tuo animale sarà comunque dolorosa.
  • Quando si ama non è mai uno spreco.


Questa lettura farà parte della #secretbookchallenge.
M
aggio/Monica Marelli





11 commenti:

  1. Bel post e libro davvero interessante - davvero libro giusto e vero
    Grazie per essere passata al Rifugio
    Ti invito a passare di nuovo a questo post http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/2016/05/io-sto-con-i-lupi-firmate-e-condividete.html - quello precedente - era incompleto in quanto c'era solo il link della petizione pro lupo del WWF - ce ne sono in giro altre tre due di Change.org ed una francese di Avaaz - Se puoi passa di nuovo e aiuta il lupo firmando anche le altre petizioni
    Un bacione buona giornata migliore fine settimana e grazie in anticipo <3 :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Mi piace molto questo libro dalla trama, se lo trovo me lo compro.
    ;-)

    RispondiElimina
  3. Ottimo testo leggermente inspirato dal testo di Sant'agostino. Mi piacerebbe poter scrivere un libro sul nostro gatto, Mirò, morto l'anno scorso. Ciao.

    RispondiElimina
  4. Stupendo. Anche io mi ero affezionata tantissimo al mio cane. E' morto da anni, ormai, ma ricordo sempre le sue emozioni, le sue espressioni di affetto, soprattutto con i miei bambini, suoi compagni di gioco.
    Maris

    RispondiElimina
  5. Ciao interessante davvero il tuo blog ricco di tante sorprese e soprattutto libri. La citazione del libro La morte non è niente, la conosco molto bene e mi è particolarmente cara. Grazie per avermela ricordata.
    Baci a presto :)

    RispondiElimina
  6. Ciao
    vi ringrazio per essere passati di qua.

    RispondiElimina
  7. Mi sono emozionata solo a leggerne l'estratto...

    PS mi sono aggiunta ai lettori fissi del tuo blog!
    Lifen

    RispondiElimina
  8. Grazie per essere passata da me... buon Venerdì!
    Lifen

    RispondiElimina
  9. Robby, ti ringrazio per averne parlato. Oggi ho visto il suo gemello, Arrivederci Miao, e ripensando al tuo post l'ho preso al volo. Ho già leggiucchiato qualcosa e quel poco mi ha colpito, spero possa aiutarmi con la perdita di Nerina e credo proprio che lo farà.
    Grazie ancora! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. buona lettura e un pensiero per Nerina.

      Elimina

Rispondi

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”