venerdì 31 luglio 2015

Prodotti finiti #7 luglio 2015

http://robbyroby.blogspot.it/2015/07/prodotti-finiti-6-giugno-2015.html


Voglio vedere quanti prodotti finisco in un anno.

Luglio 2015

1. 




Dentifricio Sensodyne 
Non è un dentifricio da usare sempre però devo dire che è utile nelle situazioni di denti sensibili e quando si è ritornati dal dentista. Questo dentifricio lascia la bocca fresca e da una sensazione di benessere sulle gengive. Da ricomprare: Si

I Provenzali Bagno schiuma al profumo di Magnolia

http://robbyroby.blogspot.it/2015/06/prodotti-finiti-5-maggio-2015.html

Pasta del capitano Antiplacca con antibatterico Collutorio

Non irrita il cavo orale, non contiene alcool. Piace in particolare a mio marito perché dice che da una sensazione di freschezza e di pulizia. Io a essere sincera non sento una grande sensazione di freschezza dopo aver usato questo collutorio.  E' un collutorio che costa poco- Da ricomprare: penso di Si.

Doccia Shampoo Pino Silvestre Soffio di talco

Roberto si è trovato abbastanza bene con questo doccia schiuma. Questo al soffio di talco non ha una profumazione forte che da fastidio. Comodo perché si può usare come shampoo e come doccia schiuma. Non ha un costo eccessivo. Da ricomprare: forse.



2.



Spuma di Sciampagna bucato liquido Marsiglia

Contiene anche olio essenziale di citronella. In genere lo uso per i capi bianchi  e mi da una vera sensazione di pulito. Mi piace il profumo che lascia sugli indumenti. Ho la sensazione che il bucato sa di vero pulito. Non è caro come prezzo. Il profumo di Marsiglia mi ricorda nonna quando lavava i panni a mano con il sapone solido Marsiglia. Da ricomprare: Si-

3.



Neutro roberts extra fresco deodorante

Ho usato uno o due volte questo deodorante ma non mi è piaciuto. Non ho provato nessuna freschezza sulla pelle e il profumo non mi piace. Allora ho dato questo prodotto a mio marito. Mio marito ha usato questo prodotto per non buttarlo e anche lui non è stato molto soddisfatto.  Da ricomprare: No.

4.

USE Ammorbidente profumo riso e miele

Avevo già provato l'ammorbidente al profumo Opium e mi era piaciuto molto. http://robbyroby.blogspot.it/2014/03/omaggio-ammorbidente-use.html
Questo ammorbidente è ottimo su tutti i tessuti. Non fa schiuma, è ipoallergenico e nichel tested.  Questo ammorbidente mi piace, buono il profumo e i vestiti escono dalla lavatrice morbidi.  Da ricomprare: Si.

Deodorante Allume di rocca Natura Amica

Non contiene alcool, alluminio e parabeni. Questo è indicato per pelli sensibili. Ho trovato questo prodotto delicato. Lascia una sensazione di vera freschezza. Non lascia aloni sugli indumenti.
Da ricomprare: Si.


5.



Preso questo detersivo per piatti al Supermercato Rossetto. Svelto è una marca che conosco da tantissimo tempo. Mi è sembrato un detersivo efficace per le stoviglie, è sgrassante e rimuove veramente bene l'unto. Il profumo mi piace abbastanza. Da ricomprare: si.

6.

Detersivo per lavatrice liquido Omino Bianco estratti di aloe vera
Preso al supermercato Rossetto. Era in offerta e allora visto che dovevo prendere il detersivo per lavatrice ho voluto provare questo prodotto. Mi piace cambiare, non sono fissata con una marca. Non ho trovato nulla in particolare in questo detersivo, lava bene anche se non mi piace molto il profumo. Poi non so se contiene veramente l'aloe vera naturale. Da ricomprare: forse.





Ricordo che queste sono solo mie opinioni personali e non prendo nessun compenso per quello che scrivo.


Riassunto :


Collutorio 9

Detersivo caps per lavatrice: 2

Deodorante (Robby): 9

Detergente intimo: 2

Detersivo per piatti:5

Gel doccia shampoo (Roby): 4

Bagno doccia (Robby):7

Dentifricio: 4

Deodorante per ambiente: 1

Shampoo (Robby) : 2

Deodorante Roby: 3

Detersivo capi delicati/lana: 2

Detersivo capi/sintetici: 2

Terra viso: 1
Acqua profumata/profumo: 2

Sapone mani: 1

Ammorbidente: 2

Detersivo Sapone Marsiglia: 1

Detersivo liquido lavatrice: 1

mercoledì 29 luglio 2015

WWW.. Wednesday! #11


Ciao, su vari blog ho trovato la rubrica WWW.. Wednesday! e ho deciso di partecipare anch'io. La mia però non sarà una rubrica settimanale, non avrà una scadenza fissa, dipende dal tempo della fine di lettura del libro in corso

#1 Che cosa stai leggendo?



Aredhel - Greta Cosso

#2 Che cosa hai appena letto?



Quando tutto tornerà a essere come non è mai stato - Joachim Meyerhoff

#3 Che cosa leggerai prossimamente?

Sulla sedia sbagliata Sara Rattaro



domenica 26 luglio 2015

Un libro mi disse...2015 #15

22 luglio 2015



http://robbyroby.blogspot.it/2015/07/un-libro-mi-disse2015-14.html




Trama:

Bianca e Lucas hanno superato qualsiasi ostacolo per difendere il loro amore, anche la morte. Non solo la morte. Bianca è diventata uno spettro e Lucas è stato trasformato in ciò che ha combattuto per tutta la vita: un vampiro. Ma sono ancora insieme. Mentre aspetta che Lucas riapra gli occhi per la prima volta da non-morto, Bianca pensa che nulla potrà ormai separarli, ma sa già che al risveglio dovranno fare i conti con la sua feroce sete di sangue. Non rimane che rifugiarsi a Evernight, la prestigiosa accademia dove i vampiri imparano a confondersi tra gli umani e dove è nato il loro amore. Ma, ancora una volta, tra i corridoi di Evernight niente è come sembra, e la spietata rivalità tra spettri e vampiri minaccia di esplodere. C'è di nuovo una posta in gioco, forse più alta di prima: qualcosa per cui combattere, qualcosa che vale più della vita.


 Afterlife  di Claudia Gray 

Grazie a chi ha commentato e complimenti a Davide e Carmela che hanno indovinato.

Libro letto a marzo 2012, bella lettura.




E ora il nuovo libro da indovinare.

Regola:

Si prende una frase da un libro e poi a voi lettori scoprire di che libro si tratta…è un gioco e non si vince nulla, ma si diffondono le parole dei nostri libri preferiti e magari anche la voglia di leggerli.


Pag.18

All'interno del tempio, gli abitanti di Bridgetower si erano riuniti per pregare il sole di guarire i loro campi distrutti. Erano inginocchiati davanti a una vasca di meditazione illuminata da specchi rotanti. Raggi di luce mattutina penetravano attraverso un buco del soffitto a cupola, rimbalzando sulle superfici riflettenti e facendo risplendere vivacemente l'acqua.

Soluzione del libro 03 agosto.

Con questo post partecipo all'iniziativa di Daniela




26 luglio 2015

Con questo post partecipo all'iniziativa in corso #14 di Daniela

http://decoriciclo.blogspot.it/2015/07/scatola-rivestita-con-strisce-adesive.html




Aiuto per la soluzione del libro....si è un libro scritto a 4 mani, da due scrittori.


domenica 19 luglio 2015

Un libro mi disse...2015 #14

08/07/2015



http://robbyroby.blogspot.it/2015/06/un-libro-mi-disse2015-13.html




Trama: 


1943. In un villaggio sperduto nel cuore delle Alpi, dove solo i camosci e i grandi cani di montagna resistono ai rigori dell'inverno e dove le cime sembrano abbracciare le nuvole, la vita scorre dolce e tranquilla. Fino all'arrivo di due nemici che sembrano invincibili: i tedeschi e la grande Bestia, un predatore assetato di sangue che si aggira di notte depredando gli ovili. Tutti gli abitanti del villaggio sono decisi a ucciderla, tutti tranne uno. Sébastien, un ragazzo cresciuto senza genitori all'ombra dei monti, ha giurato di difenderla: per lui la Bestia è solo Belle, la splendida femmina di pastore dei Pirenei diventata un'inseparabile amica. Gli unici alleati di Sébastien sono il burbero nonno César, la bella e affettuosa panettiera Angelina e Guillaume, il giovane medico del paese, tutti uniti per eludere l'implacabile sorveglianza del tenente Peter Braun. Infatti, mentre Angelina è costretta suo malgrado a rifornire gli occupanti tedeschi, il dottor Guillaume aiuta gli ebrei a fuggire oltre confine attraverso le montagne. Il tenente Braun lo sa bene e fa di tutto per scovare i fuggiaschi e la loro guida. Finché la notte di Natale del 1943 Guillaume, ferito, non riesce a raggiungere la famiglia ebrea che lo aspetta per scappare, e Angelina, Belle e Sébastien decidono di rischiare la vita per loro. 

Belle e Sebastien Nicolas Vanier

Grazie a chi ha provato a partecipare.
Davide e Carmela hanno detto Belle e Sebastien.....vi siete avvicinati però non è il Belle e Sebastien originale scritto da Cécile Aubry ma questo è il libro scritto da Nicolas Vanier basato sulla sceneggiatura del film Belle & Sebastien.


E ora il nuovo libro da indovinare.

Regola:

Si prende una frase da un libro e poi a voi lettori scoprire di che libro si tratta…è un gioco e non si vince nulla, ma si diffondono le parole dei nostri libri preferiti e magari anche la voglia di leggerli.

Pag.141

Il solito atteggiamento sarcastico di Maxie aveva ceduto il posto a un'implorazione sincera. - Bianca, tu sei fondamentale per gli spettri. Non capisci? Le cose che sai fare, rispetto a noi...non è soltanto questione di fumo e nebbia. E' importante. Tu sei importante. - La mia curiosità stava per scalzare il timore, ma appena prima che le facessi una domanda, Maxie fu presa dalla disperazione, quasi dalla paura, e aggiunse: -Abbiamo bisogno di te. - Non siete gli unici ad avere bisogno di me. - Sgusciai via dall'aula magna, con la paura che mi seguisse. Invece mi lasciò andare.

Soluzione del libro 20 luglio.

Con questo post partecipo all'iniziativa di Daniela



http://decoriciclo.blogspot.it/2015/06/dettagli-felini-iniziative-in-corso-12.html


14/07/2015

Partecipo a

http://decoriciclo.blogspot.it/2015/07/regalasi-gattini-iniziative-in-corso-13.html


19/07/2015

Aiuto per la soluzione del titolo del libro.
E' una serie fantasy e questo è l'ultimo libro della saga.

domenica 12 luglio 2015

Partecipo a ...BIRTHDAY GIVEAWAY!!! [1 YEAR]

Image and video hosting by TinyPic



Ciao
ho trovato un altro giveaway che come premio da libri....che bello. Leggere è super.

Ho trovato questo giveaway sul blog di Layla-

Qua ci sono tutte le informazioni per partecipare:

http://ossessionelibri.blogspot.it/2015/07/birthday-giveaway-1-year.html


sabato 11 luglio 2015

Partecipo a ...Giveaway: Un'estate contro di Katie McGarry






Vuoi vincere un libro? Siiiiiiiiiiiiiii e allora prova a partecipare al giveaway di Susi.

Per partecipare andare qua:

http://bookishadvisor.blogspot.it/2015/07/giveaway-unestate-contro-di-katie.html


venerdì 10 luglio 2015

Partecipo a ...Giveaway: 50 Books for Summer

Giveaway!



Partecipo al giveaway di Francy qua tutte le informazioni per partecipare:

http://neversaybook.blogspot.it/2015/07/giveaway-50-books-for-summer.html


Io adoro leggere. Leggere è viaggiare con la mente, è imparare, è scoprire posti fantastici, è sognare. La lettura è un bellissimo passatempo. Un libro è un amico.

lunedì 6 luglio 2015

Libri letti 2015 giugno

http://robbyroby.blogspot.it/2015/04/libri-letti-2015-marzo.html




Aprile = 0 libri

Maggio = 0 libri

Giugno 
1.



Un regalo da Tiffany di Melissa Hill

Il finale mi ha sorpreso, non mi aspettavo questo finale........quindi questo libro va letto fino alla fine. La lettura è stata un po' noiosa però mi è piaciuta. Consiglio di leggere questo libro, è una storia romantica e sono sicura che anche a voi il finale vi sorprenderà.  Da questo libro si impara che le cose non avvengono per caso ma per un perché. Libro non impegnativo, scritto bene.

Trama: Quale ragazza non sogna, una volta nella vita, di ricevere in dono un gioiello di Tiffany? A New York, sulla Fifth Avenue, il giorno della vigilia di Natale due uomini stanno comprando un regalo per la donna di cui sono innamorati. Gary, che aveva quasi dimenticato il regalo per la sua fidanzata Rachel, sta acquistando per lei un braccialetto portafortuna. Ethan invece sta cercando qualcosa di speciale: un anello di fidanzamento per Vanessa, uno splendido solitario col quale si inginocchierà davanti a lei e le farà una romantica proposta di matrimonio. Ma quando per sbaglio, all'uscita dal negozio, i due regali vengono scambiati, Rachel si ritroverà al dito l'anello destinato a Vanessa. E per Ethan riportarlo alla donna per la quale lo ha scelto non sarà affatto semplice. Soprattutto se il destino ha altre idee a riguardo...


Da Un regalo per Tiffany


Quando non avremo più buona cucina nel mondo, non avremo più letteratura, ne intelletto elevato, ne riunioni amichevoli, ne armonia sociale.

Il pane-come il vero amore - richiede tempo, dedizione, mani forti e amorevoli, e pazienza; vive, crescendo e giungendo a maturazione solo nelle circostanze più perfette.

2.

Un fiore per Kylie di Ottavio D'Alessio Grassi

Ho preso questo libro a una bancarella di beneficenza per aiutare i bau esattamente Associazione Save The Dogs. Libro di racconti sugli animali visti dalla parte degli uomini. Racconti che mi hanno coinvolto e che mi hanno emozionato come quello degli orsi della luna o mi hanno fatto riflettere come il racconto delle rondini. 

Trama: Sette racconti per parlare di animali. Animali visti attraverso lo sguardo degli uomini. Gatti, mucche, maiali, cavalli, orsi e rondini visti da noi. Con gli occhi di noi adulti, di noi bambini. Sguardi e sensibilità differenti, a seconda delle epoche e delle latitudini. Il salvataggio di una gatta in fuga, l'attesa del ritorno delle rondini al nido, la sensibilità di una bambina Down, un viaggio alla ricerca delle proprie radici, il pentimento di Tien, raccoglitore di bile d'orso... Storie di uomini e di bambini nel loro complesso rapporto con la natura che li circonda, visioni contrastanti, sentimenti diversi, e il fascino, talvolta la nostalgia che essa suscita. Sullo sfondo, l'ingombrante peso di una cultura spesso ancora pervasa dalla supponente, quanto fallace, convinzione di essere, come uomini, altro rispetto all'ecosistema. Da ciascuno di questi racconti, è il tema della visione antropocentrica dell'uomo che affiora, come dal fiume gli occhi di una lontra. Un tema antico, una guerra vinta, ma mai terminata. Un conflitto crudele e testardo nel quale i vincitori sembrano però sempre più percepire la vanità della loro vittoria.

3.


Oscar e la dama in rosa - Eric Emmanuel Schmitt

Lettura molto bella. E' una lettura breve, ha poche pagine ma è intensa, emozionante. Parla di un bambino, Oscar, che è malato, sta morendo e lui lo sa. Oscar che scrive le lettere a Dio e entra in ogni età., fino alla morte. E' un libro che tratta temi forti, lettura dolce e triste. Consiglio di leggere questo libro. 
Io ho letto l'ebook preso alla biblioteca.

Trama:  Oscar ha solo dieci anni, ma la sua vita sta già per finire. La leucemia lo sta uccidendo. E lui lo sa. Lo sa ma non può parlarne con nessuno, perché i grandi per paura fanno finta di non saperlo. Nell’ospedale in cui Oscar passa le sue giornate solo l’anziana signora vestita di rosa, che va sempre a trovarlo, capisce la sua voglia di risposte. E gli suggerisce un gioco: fingere di vivere dieci anni in un giorno, e scrivere a Dio per raccontargli la sua vita. Oscar ci sta: così si immagina di vivere a vent’anni, a quaranta, a novanta. A cento dieci, dieci giorni dopo l’inizio del gioco, si addormenta. Ha lasciato un biglietto sul comodino: "Solo Dio ha il diritto di svegliarmi"

Dal libro:

 
Oscar ha solo dieci anni, ma la sua vita sta già per finire. La leucemia lo sta uccidendo. E lui lo sa. Lo sa ma non può parlare con nessuno, perché i grandi per paura fanno finta di non saperlo. Nell' ospedale in cui Oscar passa le sue giornate solo l' anziana signora vestita di rosa, che va sempre a trovarlo, capisce la sua voglia di risposte. E gli suggerisce un gioco:  fingere di vivere dieci anni in un giorno, e scrivere a Dio per raccontargli la sua vita. Oscar ci sta: così si immagina di vivere a vent'anni, a quaranta, a novanta. A cento dieci, dieci giorni dopo l' inizio del gioco, si addormenta. Ha lasciato un biglietto sul comodino: "Solo Dio ha il diritto di  svegliarmi".
 
 
 
"Hai ragione, Oscar. E credo che si commetta lo stesso errore per la vita. Dimentichiamo che la vita è fragile, friabile, effimera. Facciamo tutti finta di essere immortali."
 

"Ma la maggior parte delle persone sono senza curiosità. Si aggrappano a ciò che hanno, come il pidocchio nell' orecchio di un calvo..."

4.



Il profumo delle foglie di limone - Clara Sànchez

Preso ebook in biblioteca. Mi aspettavo di più di questo libro. Mi ha deluso ma forse perché ne avevo sentito parlare molto bene. Di questo libro interessante è stato il tema del nazismo raccontato in modo originale, diverso dal solito. Non mi ha coinvolto molto. Come voto do 3 stelle.....non è stata una lettura brutta, si è fatto leggere anche se non mi ha attirato molto come lettura. 

Trama: Spagna, Costa Blanca. Il sole è ancora caldo nonostante sia già settembre inoltrato. Per le strade non c’è nessuno, e l’aria è pervasa dal profumo di limoni che arriva fino al mare. È qui che Sandra, trentenne in crisi, ha cercato rifugio: non ha un lavoro, è in rotta con i genitori, è incinta di un uomo che non è sicura di amare. Si sente sola, ed è alla disperata ricerca di una bussola per la sua vita. Fino al giorno in cui non incontra occhi comprensivi e gentili: si tratta di Fredrik e Karin Christensen, una coppia di amabili vecchietti. Sono come i nonni che non ha mai avuto. Momento dopo momento, le regalano una tenera amicizia, le presentano persone affascinanti, come Alberto, e la accolgono nella grande villa circondata da splendidi fiori. Un paradiso. Ma in realtà si tratta dell’inferno.Perché Fredrik e Karin sono criminali nazisti. Si sono distinti per la loro ferocia e ora covano il sogno di ricominciare. Lo sa bene Julián, scampato al campo di concentramento di Mauthausen, che da giorni segue i loro movimenti. Sa bene che le loro mani rugose si sono macchiate del sangue degli innocenti. Ma ora, forse, può smascherarli e Sandra è l’unica in grado di aiutarlo. Non è facile convincerla della verità. Eppure, dopo un primo momento di incredulità, la donna comincia a guardarli con occhi diversi e a leggere dietro quella fragile apparenza. Adesso Sandra l’ha capito: lei e il suo piccolo rischiano molto. Ma non importa. Perché tutti devono sapere. Perché è impossibile restituire la vita alle vittime, ma si può almeno fare in modo tutto ciò che è successo non cada nell’oblio. E che il male non rimanga impunito. Un romanzo che ha sorpreso e ha scosso le coscienze, rivelandosi un caso editoriale unico. Uscito in sordina in Spagna, ben presto ha scalato le classifiche vendendo migliaia di copie grazie al passaparola del pubblico. Poi è venuta la consacrazione della critica: la vittoria del Nadal, il premio letterario spagnolo più antico e prestigioso. Il profumo delle foglie di limone racconta una storia di amore e di coraggio, di memoria e di colpa, di speranza e forza, una storia che rimane impressa nell’animo per sempre.

Dal libro:

...Perché tutti devono sapere. Perché è impossibile restituire la vita alle vittime, ma si può almeno fare in modo tutto ciò che è successo non cada nell' oblio. E che il male non rimanga impunito.
 
La cosa peggiore dell' essere vecchio e' che rimani solo e finisci per trasformarti in un straniero su un pianeta in cui tutti gli altri sono giovani.
 
Quando si è conosciuto il male, il bene non sa di molto. Il male e ' una droga, il male da' piacere, per questo quei macellai uccidevano sempre di più ed erano sempre più sadici: non ne avevano mai abbastanza.
 
E la vecchiaia e' fatta di abitudini, senza le quali non potrebbero neppure esistere.
 
In genere, nella vita normale, il bene e il male si confondono spesso, ma a Mauthausen il male era il male. In tutta la mia vita non mi sono mai incappato nel bene assoluto, ma posso di aver visto da dentro il male con la M maiuscola e la sua forza demolitrice.
 
Non si cambia in due giorni, e nemmeno in quarant'anni: io nel profondo non ero cambiato.
 
Per questo non sono mai stata sicura che una casa sia lo specchio fedele di chi vi abita.
 
Ci sono momenti in cui vuoi vivere quello che ti capita così com'è, in tutti suoi aspetti, ma non fino al punto di fare del male a coloro che gli stanno accanto.
 
Non ho mai sopportato le persone che sbattono la loro solitudine  in faccia agli altri, e neanche quelle che la vivono come un affronto. La solitudine è anche libertà.
 
Perché non approfittare del Paradiso se ce l'hai a portata di mano?
 
"e se c'è una cosa che ho imparato e' che c'è sempre una spiegazione per tutto."
 
Prima di conoscere Karin non mi sarebbe mai venuto in mente che il male finge sempre di fare il bene, ed evidentemente lo aveva fatto anche quando uccideva o aiutava ad uccidere degli innocenti. Il male non sa cosa sia il male finché qualcuno non gli strappa la maschera del bene.
 

.. Prima di prendere decisioni drastiche come confessare o buttarsi da una finestra  bisognava aspettare pazientemente che accadesse qualcosa, perché accade sempre qualcosa, basta solo avere pazienza.





Giugno letto 4 libri

Totale libri letti 2015: 8

sabato 4 luglio 2015

#7 Perle da condividere...C'È UNA DIFFERENZA ...



 C'è una differenza enorme tra il piacere e l'amare. Se ti piace un fiore, lo stacchi e lo raccogli, se lo ami, lo annaffi e te ne prendi cura.

http://www.liosite.com/album/perle-da-condividere/nggallery/image/graphtag-518/#liogallery

Se volete leggere altre perle andate sul sito di Lio.

giovedì 2 luglio 2015

Prodotti finiti #6 giugno 2015

http://robbyroby.blogspot.it/2015/06/prodotti-finiti-5-maggio-2015.html


Voglio vedere quanti prodotti finisco in un anno.

Giugno 2015

1.




 Deodorante Dove Original

http://robbyroby.blogspot.it/2015/04/prodotti-finiti-4-aprile-2015.html

2.


Bagno doccia Cardamomo e Zenzero Anthyllis

Lascia la pelle morbida e vellutata. Non fa molta schiuma, è delicato sulla pelle. L'unica cosa che non mi piace molto è il profumo perché è troppo leggero. Da ricomprare: forse (è il profumo che mi lascia qualche dubbio), è però un ottimo prodotto.
3.


Neutromed Sport Ginkgo DocciaShampoo

Preso al supermercato, era in offerta. Profumazione troppo forte. Preso per mio marito. Da ricomprare: Penso di no. 


4.


All'Esselunga ho visto questo nuovo collutorio e allora ho deciso di prenderlo.  Rafforza le difese naturali della bocca, non contiene alcol.E' delicato, lascia la bocca fresca e non irrita il cavo orale. Da ricomprare: Si.

5.



Dentifricio AZ complete
http://robbyroby.blogspot.it/2015/01/prodotti-finiti-1-gennaio-2015.html

Lana e Delicati ecobio Almacabio 
Detersivo per lana o per capi delicati. Rende morbidi i tessuti. Contiene glicerina vegetale.  I capi risultano puliti e morbidi. Con questo prodotto non uso l'ammorbidente. Non mi piace molto il profumo. Da ricomprare: Forse.

Use Saponaria lavatrice delicato
Usato questo prodotto per lavare capi sintetici, scarpe da ginnastica e usato anche per capi delicati.
Ho visto che i panni escono dalla lavatrice bei puliti, morbidi e profumati.  Da ricomprare: sicuramente si.

6.


Coccolino Sensazione seta
Flacone di 4 litri. Penso di non comperarlo più perchè essendo stato aperto tanto tempo è diventato molto denso e per usarlo ho dovuto aggiungere acqua. Probabilmente per l'aggiunta dell'acqua sembrava di non aver usato questo prodotto, non si sentiva nemmeno il profumo. Non mi ha soddisfatto, e a pensare che in passato ho provato quello azzurro e mi era piaciuto.....forse è perché è stato troppo aperto.

Dixan Power- Mix Caps

Mi trovo bene con le caps perchè il prodotto è già dosato. Mi piace questa combinazione dove polvere e liquido sono insieme. Usato anche a basse temperature è efficace. Da ricomprare: Si.

7.



Detersivo piatti concentrato Green emotion . Da ricomprare: si.
Prezzo basso, lascia un buon profumo di limone e lascia le stoviglie pulite. 



Ricordo che queste sono solo mie opinioni personali e non prendo nessun compenso per quello che scrivo.

Riassunto :


Collutorio 8

Detersivo caps per lavatrice: 2

Deodorante (Robby): 7

Detergente intimo: 2

Detersivo per piatti:4

Gel doccia shampoo (Roby): 3

Bagno doccia (Robby):6

Dentifricio: 3

Deodorante per ambiente: 1

Shampoo (Robby) : 2

Deodorante Roby: 2

Detersivo capi delicati/lana: 2

Detersivo capi/sintetici: 2

Terra viso: 1

Acqua profumata/profumo: 2

Sapone mani: 1

Ammorbidente: 1

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”