venerdì 29 maggio 2015

The Book Life Tag

Sul blog di Alexis ho trovato questo tag e ho deciso di farlo. Non so chi sia il o la creatore/ice di questo tag però devo dire che è stato/a geniale....complimenti per la fantasia.


Chi sarebbero i tuoi genitori?



Molly  Prewett e Arthur Weasley




Mi piacciono perché sono maghi. Sono simpatici, onesti e la mamma è super protettiva. Sono dei bei genitori.

Chi sarebbe tua sorella?


Pervinca e Vaniglia Periwinkle

Mi piacerebbe avere come sorelle queste due gemelle Vì (Pervinca)  e Bubù (Vaniglia).  Che bello avere sorelle streghe.  Entrambe amano gli animali.

Chi sarebbe tuo fratello?
Natanaele personaggio maschile della Trilogia Heaven in Love scritta da Elisabetta Modena. Bravissima, gentile e intelligente persona (prima era un angelo) fidanzato con Benedetta. 





Che animale domestico avresti?


Zanna Bianca,  troppo bello, pelo folto e morbido. Peccato delle brutte avventure che ha vissuto per colpa dell'uomo.

Dove vivresti?

Fairy Oack - villaggio magico



Dove andresti a scuola?


 Hogwarts la scuola di magia sede in un castello. Materie interessanti come: il volo....deve essere super viaggiare su una scopa e che emozioni,  gli incantesimi,  preparare le pozioni, far scomparire cose.

Chi sarebbe il tuo migliore amico?



Alice nel paese delle meraviglie....chissà quante avventure con lei.
Di chi saresti innamorato/a?


Damon Salvatore, un uomo passionale.


Finito. Buon fine settimana.


2 commenti:

  1. Belle risposte, concordo per la scelta di Damon Salvatore!*_*

    RispondiElimina

Rispondi

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”