sabato 18 aprile 2015

Libri letti 2015 marzo

http://robbyroby.blogspot.it/2015/03/libri-letti-2015-febbraio.html




Letto ebook preso in prestito in biblioteca


Colpa delle stelle di John Green

Pensavo che mi dava più emozioni e che mi coinvolgesse di più. E' stata però una bella e toccante lettura. Libro che parla di amore, di speranza e affronta un tema triste quello dei tumori nei giovani. 
Lettura da consigliare: Sicuramente si. 

Trama: Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.

Da Colpa delle Stelle:

"Ogni salvezza e' temporanea", ha ribattuto Augustus. "Ho fatto guadagnare a quei bambini un minuto. Forse è il minuto che consentirà a loro di vivere un'altra ora, e l' ora regalerà un anno ancora. Nessuno può donarti l' eternità, Hazel Grace, ma la mia vita ha garantito loro un minuto. Ed è meglio di niente.".


Marzo letto 1 libro

Totale libri letti 2015: 4

12 commenti:

  1. io non l'ho letto perchè sentivo che avrei pianto da morire... -.-'
    buona domenica

    RispondiElimina
  2. Quella citazione è bellissima ♥ Non ho ben capito! Hai preso l'ebook in prestito in biblioteca? :O Che cosa strana!

    RispondiElimina
  3. Ciao
    grazie per essere passati di qua. A voi buona settimana.

    RispondiElimina
  4. non conoscevo questo libro e che parlasse di tumori dei giovani è stata una scoperta

    RispondiElimina
  5. Io invece ho amato questo libro sarà che l ho letto non aspettandomi niente e l ho adorati!*_*....un bacione!

    RispondiElimina
  6. io l'ho riletto due volte nel giro di un mese mi piace tantissimo ed è di facile lettura
    ciao VAleria

    RispondiElimina
  7. Ciao
    questa lettura è piaciuta anche a me però pensavo che mi emozionavo di più, grazie per essere passati.

    RispondiElimina
  8. io pensavo di pianere come una fontana... invece solo occhietti lucidi. però son sicura che letto anni fa, da ragazzina, mi avrebbe fatto innamorare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao
      sai io avendo visto prima il film non mi sono emozionata tantissimo. Il film invece mi ha colpito molto. Mi è capitato la stessa cosa con il bambino e il pigiama a righe.

      Elimina
  9. Un libro molto bello e per certi versi toccanti, a me ha fatto davvero riflettere parecchio! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca e grazie per essere passata sul blog.

      Elimina

Rispondi

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”