mercoledì 22 ottobre 2014

Club dei desideri: Progetto Mastro Lindo detergente multiuso e tagliandini di ricerca

Sono stata scelta dal Club dei desideri  di provare il nuovo detergente multiuso Mastro Lindo Gel.

Ha una formula concentrata e garantisce una pulizia rapida ed efficace.

Può essere utilizzato su tutte le superfici della casa.



Si può usare diluito o puro.





Mastro Lindo è un prodotto che mi piace, il flacone è facile da trasportare e occupa poco spazio. Pulisce veramente bene e basta poco prodotto. Utile il tappo dosatore. Mentre si pulisce a anche alla fine del lavoro lascia un buon profumo di limone.


Nel Kit c'erano anche tagliandini di ricerca 
http://club.desiderimagazine.it/it/p/mastro-lindo-gel/2014/10/16/contribuiamo-alla-ricerca-con-mastro-lindo-e-ifwom/

Su questi tagliandini c'è un codice, bisogna collegarsi al sito www.ifwom.it , rispondere a un sondaggio.  Si può vincere un buono Amazon di 20 euro. Se volete un tagliandino ve lo mando volentieri.

7 commenti:

  1. Risposte
    1. ciao
      allora ti mando il tagliandino.

      Elimina
  2. E brava cara Robby, sempre in prima linea in tutto!!!
    Ciao e buona giornata cara amica.
    Tomaso

    RispondiElimina
  3. ciao, io invece non sono stata scelta. Allora aspetto il tuo tagliandino, se posso.
    Ciao Barbara

    RispondiElimina
  4. Ciao Roby, grazie per queste informazioni. =)
    Dani

    RispondiElimina
  5. Un grazie a voi per essere passati di qua.

    RispondiElimina

Rispondi

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”