giovedì 31 marzo 2011

Swap candele

Ciao con molto ritardo voglio ringraziare Antonella per aver organizzato lo swap candele. http://latavolozzadiantonella.blogspot.com/



Mi è piaciuto molto questo swap anche perchè a me le candele piacciono molto.

Un grazie anche a Lisa , la mia abbinata. E' stato tutto di mio gradimento. Poi una candela era decorata da lei, troppo bella. Grazie Grazie.




martedì 29 marzo 2011

blog candy di bambolando



Partecipo al blog candy fino al 15 aprile ...il premio è bellissimo, troppo bella la bambola. http://bambolando.blogspot.com/

domenica 27 marzo 2011

Una riflessione


" In generale noi uomini ci lamentiamo troppo. Accusiamo la sorte e la natura o la società come se tutta la nostra vita trascorresse nel subir disgrazie. Eppure quanti momenti felici e lieti inconsapevolmente felici, dovuti alla primavera, al sole mattutino. Quante ore belle, quante belle giornate di cui godiamo senza parlarne . Si soffre rumorosamente e si gioisce in silenzio ". (Sainte - Beuve)

Un grazie all'amica Pinù per questa riflessione.

sabato 26 marzo 2011

Ricetta della focaccia pasquale


Ingredienti:

• 500 g di farina di frumento
• 30 g di lievito
• 50 g di zucchero
• 1/4 di litro di latte tiepido
• 90 g di burro
• 2 cl di rhum
• 1 uovo
• 100 g di cedro candito a pezzetti
• 200 g di uvetta sultanina
• 1/2 cucchiaino di sale
• uovo per spennellare
• burro e farina per la placca del forno

Procedimento:

Setacciare la farina in una scodella, creare al centro una fontana. Sbriciolare il lievito in una ciotolina, diluirlo con poco latte a cui si aggiunge lo zucchero e versando nell'incavo della farina. Coprire l'impasto e lasciar lievitare in un luogo caldo per 10 minuti. Aggiungere l'uvetta e il cedro candito messi precedentemente a bagno nel rhum. Aggiungere anche il latte, l'uovo, il burro fuso e il sale. Battere la pasta finchè si formeranno delle bollicine, coprirla e lasciarla lievitare in un luogo caldo per 20 minuti. Sulla spianatoia infarinata dividere la pasta in sei parti uguali e formare dei rotolini per comporre la treccia che poi si riunirà a forma di ciambella. Disporla sulla placca del forno imburrata e infarinata, spennellare con l'uovo e lasciar lievitare ancora per 10-15 minuti. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti.
Al posto della ciambella si possono preparare le tipiche figure del coniglietto, della gallinella o un unico pane.

Ricetta mandata da newletter

http://www.alpinroyal.com/it/alpin-royal/

martedì 22 marzo 2011

lavoretto del 20 marzo

Lavoretto con il paint sho pro del 20 marzo.

lunedì 21 marzo 2011

Candy Swap di Primavera


Ciao grazie per l'invito Ire.
Partecipo super volentieri al candy-swap primavera del blog di Ire http://bijouxallamano.blogspot.com/


Termine di iscrizione 15 aprile.
Evviva evviva la primavera.
http://bijouxallamano.blogspot.com/2011/03/candy-swap-di-primavera.html

Il giappone nel cuore




Grazie ad Annalisa del blog
http://www.countrychiclady.com/




Si il Giappone nel cuore....che tristezza però ho notato la grande forza che ha il popolo giapponese.
Un pensiero a questa povera gente accompagnato da una preghiera.

Delirium di Lauren Oliver giveaway


ciao mi piace leggere e allora partecipo al giveaway :

http://www.sfogliando.com/2011/03/speciale-delirium-di-lauren-oliver.html



estrazione il 22 marzo 2011.

http://www.sfogliando.com/

domenica 20 marzo 2011

candy in fiore


La primavera è-----
rinascita, colore, allegria. Il sole comincia a scaldare, i prati rinascono, fiori profumati.

Partecipo a candy in fiore del blog http://colorieparoledigabe.blogspot.com/


"Sirene" di Tricia Rayburn + Giveaway


Ci sono più cose in cielo e in terra: Anteprima: "Sirene" di Tricia Rayburn + Giveaway: "In uscita il 22 Marzo, per Edizioni Piemme, collana Freeway, il primo capitolo di una trilogia, young adult, incentrata sulle affascinanti f..."

sabato 19 marzo 2011

19 marzo festa del papà e San Giuseppe




Oggi è la Festa del papà e quindi Auguri auguri papà
E' anche San Giuseppe e quindi auguri a chi oggi festeggia l'onomastico.

La Festa del Papà ricorre il 19 Marzo in concomitanza con la Festa di San Giuseppe, che nella tradizione popolare oltre a proteggere i poveri, gli orfani e le ragazze nubili, in virtù della sua professione, è anche il protettore dei falegnami, che da sempre sono i principali promotori della sua festa.
Pare che l'usanza ci pervenga dagli Stati Uniti e fu celebrata la prima volta intorno ai primi anni del 1900, quando una giovane donna decise di dedicare un giorno speciale a suo padre.
Agli inizi la festa del papà ricorreva nel mese di giugno, in corrispondenza del compleanno del Signor Smart alla quale fu dedicata, poi solamente quando giunse anche in Italia si decise che sarebbe stato più adatta festeggiarla il giorno della Festa di San Giuseppe.
In principio nacque come festa nazionale, ma in seguito è stata abrogata anche se continua ad essere un'occasione per le famiglie, e sopratutto per i bambini, di festeggiare i loro amati padri. La festa del 19 marzo è caratterizzata inoltre da due tipiche manifestazioni, che si ritrovano un po' in tutte le regioni d'Italia: i falò e le zeppole. Poiché la celebrazione di San Giuseppe coincide con la fine dell'inverno, si è sovrapposta ai riti di purificazione agraria, effettuati nel passato pagano.
In quest'occasione, infatti, si bruciano i residui del raccolto sui campi, ed enormi cataste di legna vengono accese ai margini delle piazze. Quando il fuoco sta per spegnersi, alcuni lo scavalcano con grandi salti, e le vecchiette, mentre filano, intonano inni per San Giuseppe. Questi riti sono accompagnati dalla preparazione delle zeppole, le famose frittelle, che pur variando nella ricetta da regione a regione, sono il piatto tipico di questa festa.

Festa del Papà

Oggi ho letto sul giornale
a caratteri cubitali:
"E' la festa del papà!"
Tanti auguri in quantità!


San Giuseppe


- San Giuseppe vecchierello
cosa avete nel cestello?

- Erba fresca, fresche viole
nidi, uccelli e lieto sole!
Nel cantuccio più piccino
ho di neve un fiocchettino,
un piattino di frittelle
e poi tante cose belle!
Mentre arriva primareva
canto a tutti una preghiera,
la preghiera dell'amore
a Gesù nostro Signore.


http://www.filastrocche.it/
tag dedicata ai papà fatta seguendo tutorial tradotto da Pinuccia http://www.maidiregrafica.eu/bonniewinterbluesscrap.html

venerdì 18 marzo 2011

giovedì 17 marzo 2011

ancora auguri Italia


Va, pensiero, sull'ali dorate;


Va, ti posa sui clivi, sui colli,
Ove olezzano tepide e molli
L'aure dolci del suolo natal!
Del Giordano le rive saluta,


Di Sionne le torri atterrate...
Oh mia patria sì bella e perduta!
O membranza sì cara e fatal!
Arpa d'or dei fatidici vati,


Perché muta dal salice pendi?
Le memorie nel petto riaccendi,
Ci favella del tempo che fu!
O simile di Solima ai fati


Traggi un suono di crudo lamento,
O t'ispiri il Signore un concento
Che ne infonda al patire virtù!


Auguri Auguri Italia

Buon Compleanno.
tag fatta da Grazia http://graziabrina.altervista.org/

La bandiera dei tre colori





La bandiera dei tre colori
E la bandiera dei tre colori è sempre è stata la più bella.
Noi vogliamo sempre quella noi vogliam la libertà. (2v.)

E tutti uniti in un sol patto, stretti intorno alla bandiera.
Griderem mattina e sera: viva viva il tricolor (2v.)

E la bandiera dei tre colori è sempre stata la più bella.
Noi vogliamo sempre quella noi vogliam la libertà (2v.)

La libertà, la libertà!

Canto risorgimentale dedicato al Tricolore. Datazione incerta.
Grazie Pinù per avermi fatto conoscere questo canto risorgimentale.

150° Anniversario Unità d'Italia


Auguri Auguri alla nostra Italia che oggi ha compiuto i 150 anni dell' unità di Italia.

 
Fratelli d'Italia,
l'Italia s' è desta;
dell' elmo di Scipio
s'è cinta la testa.
Dov'è la Vittoria?
Le porga la chioma;
ché schiava di Roma
Iddio la creò.
Stringiamci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò.

Noi siamo da secoli
calpesti, derisi,
perché non siam popolo,
perché siam divisi.
Raccolgaci un'unica
bandiera, una speme:
di fonderci insieme
già l'ora suonò.

Stringiamci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò.

Uniamoci, amiamoci;
l'unione e l'amore
rivelano ai popoli
le vie del Signore.
Giuriamo far libero
il suolo natio:
uniti, per Dio,
chi vincer ci può?

Stringiamci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò.

Dall'Alpe a Sicilia,
dovunque è Legnano;
ogn'uom di Ferruccio
ha il core e la mano;
i bimbi d'Italia
si chiaman Balilla;
il suon d'ogni squilla
i Vespri suonò.

Stringiamci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò.

Son giunchi che piegano
le spade vendute;
già l'aquila d'Austria
le penne ha perdute.

Il sangue d'Italia
e il sangue Polacco
bevé col Cosacco, ma il cor le bruciò.

Stringiamci a coorte!
Siam pronti alla morte;
Italia chiamò.


1861-2011



mercoledì 16 marzo 2011

Questionario lettura 2010



mi ha invitato a fare questo questionario. Io non lo passo a 5 persone ma passo il questionario a chi vuole farlo, a chi ama leggere.

Quanti libri hai letto nel 2010?
8 libri: Fairy Oak Il segreto delle gemelle
Fairy Oak L'incanto del buio
Ti presento Martin di Thomas Healy
Memorie di un cane randagio Ann M. Martin
Il gatto cosmico di Paul Klee Marina Alberghini
Ti ricordi, Sprite? Mark R. Levin
A spasso con Ollie S. Fostet
L'uomo delle lucertole Maurizio Blini
Poi ho iniziato a leggere Guida insolita delle Dolomiti
Ora sto finendo di leggere un libro iniziato a leggere nel 2010: Louis Ferdinand Cèline Gatto Randagio scritto da Marina Alberghini

Quanti erano romanzi e quanti no?
Non faccio distinzione tra libri.


Il miglior libro letto?Il libro più brutto?
il più bello Il gatto cosmico di Paul Klee. Il più brutto Guida insolita delle dolomiti.


Il libro più vecchio?
Ti ricordi, Sprite

Il libro più recente?Qual è il libro con il titolo più lungo?
Quello che sto finendo ora: Louis Ferdinand Cèline Gatto Randagio - il più recente
Titolo più lungo: Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità delle Dolomiti.


Quello con il titolo più corto?
Non c'è uno col titolo più corto

Quanti libri hai riletto?E quale vorresti rileggere?

Il sofà delle fusa di Giordano Alberghini Riletto
Abbaiare Stanca Pennac Riletto
Io e Marley da rileggere


Quanti libri scritti da autori italiani?
6


E quanti di questi libri sono stati presi in biblioteca?
nemmeno uno


Dei libri letti quanti erano nel formato e-book?
zero

Lavoretto del 15 marzo


Lavoretto fatto seguendo tutorial tradotto da Pinuccia

http://www.maidiregrafica.eu/tutorial/anny/annyhappybirthday.html

sabato 12 marzo 2011

Lavoretto del 12 marzo: Auguri Paolo e Grazia


Auguri Paolo e Grazia per il vostro anniversario di matrimonio.
Lavoretto fatto seguendo un tutorial tradotto da Pinuccia:

http://www.maidiregrafica.eu/tutorial/wilma/wilmamysonswedding.html

giovedì 10 marzo 2011

lavoretto del 10 marzo: auguri Annette e Paola O.


Lavoretto del 10 marzo 2011

Dedicato ad Annette e a Paola O. ........auguri buon compleanno.


mercoledì 9 marzo 2011

Finale Amici 10

Vincitore di Amici 10
Cantante Virginio

Ballerino Denny.

Complimenti ai vincitori.

Bravi anche gli altri ragazzi.
Un bravo anche a Maria De Filippi.

martedì 8 marzo 2011

Carnevale con una poesia


Evviva Evviva il Carnevale



Il gioco del se
Se comandasse Arlecchino

sai il cielo come lo vuole?

A toppe di cento colori

cucite con un raggio di sole.

Se Gianduia diventasse

ministro dello stato

farebbe le case di zucchero

con le porte di cioccolato.

Se comandasse Pulcinella

la legge sarebbe questa:

a chi ha brutti pensieri

sia data una nuova testa.

(G. Rodari)

dedicato alle donne


Quando sarò vecchia mi vestirò di viola
Con un cappello rosso che non mi entra
e non mi sta bene.
Spenderò tutta la mia pensione in brandy
e guanti estivi e sandali di raso.
E poi dirò che non abbiamo i soldi
per il burro.
Mi siederò per terra sul marciapiede
quando sarò stanca
E mi ingozzerò di assaggi nei negozi
facendo scattare i campanelli di allarme.
Farò scorrere il mio bastone sulle ringhiere
in pubblico
E mi rifarò della solidarietà
della mia gioventù.
Uscirò in pantofole nella pioggia
E raccoglierò fiori nei giardini della gente
E imparerò a sputare!
Si possono indossare camicie terribili
e si può ingrassare
E si possono mangiare tre libbre di salsicce
tutte in una volta
Oppure solo pane e sottaceti per una settimana
E collezionare penne e matite e sottobicchieri
delle birre e cose in scatola.

Ma adesso dobbiamo indossare vestiti

che ci tengono asciutti,
E pagare l’ affitto e non bestemmiare nelle strade
Ed essere un buon esempio per i bambini
Dobbiamo avere amici a cena
e leggere i giornali.

Ma forse dovrei esercitarmi un pochino
fin d’ ora?
In questo modo chi mi conosce già
non si sorprenderà troppo
Quando improvvisamente sarò vecchia
E inizierò a vestire di viola!

Jenny Joseph
tag di Marinella

Il coraggio delle donne


Il Coraggio delle Donne

Sono coraggiose le donne,
ci costa caro, ma bisogna ammetterlo.
La fragilità? Solo uno stato culturale,
più che un dato biologico.
Sono forti e coraggiose, le donne.
Quando scelgono la solitudine,
rinunciando a un falso amore,
smascherandone la superficialità.
Sono coraggiose le donne, quando
crescono i figli senza l' aiuto di nessuno,
rivalutando l' ancestrale primato,
quello di essere mamme.
Hanno il coraggio di non chiedere
a uomini che sono anche padri,
la loro presenza,puntualmente assente.
Uomini che rifuggono le proprie responsabilità,
trincerandosi in comodi ruoli o paraventi
infantili di adulti mai cresciuti.
Sono forti e coraggiose, le donne,
quando a discapito di tutto e di tutti
scelgono i propri compagni; costruendo solide storie
spendendo patrimoni sentimentali, contro la morale comune.
Sono forti e coraggiose, le donne, quando sopportano,
violenze di ogni tipo, per salvaguardare quello che resta di famiglie,
che non son più tali
Sono la speranza del mondo, le donne, in qualsiasi
circostanza continuano a far nascere uomini,
che poi le tradiranno.

Bruno Esposito


tag di luciana amica del salotto della grafica

Buon 8 marzo


Oggi è l'8 marzo, giornata dedicata alla festa della donna.......auguri.


Buon 8 marzo, a tutte le donne
A quelle che non hanno il dono di un sorriso
A quelle che non hanno una carezza sulla pelle
A quelle che non conoscono la dolcezza
A quelle che in silenzio subiscono la violenza.
A quelle che non possono sciogliersi i capelli al vento
Buon 8 marzo, a tutte le donne
A quelle che abbracciano con amore
A quelle che illuminano l’ anima
A quelle che parlano dentro oltre lo sguardo
A quelle che sorridono con i colori dell ’arcobaleno
A tutte quelle che danno energia alla libertà della vita

Michele Luongo

giovedì 3 marzo 2011

Semifinale di Amici 27 febbraio 2011


Semifinale di Amici.
Vanno in finale Annalisa, Vito, Denny-
Francesca viene eliminata.

La finale sarà con Virginio, Annalisa, Vito, Denny, Giulia.

lavoretto del 3 marzo: dedicato a Micky

Tag del 3 marzo 2011.
Dedicata al piccolo Micky figlio di Rosy che ieri ha compiuto gli anni.

Tam Tam per Bruna

#links


http://artecarlacolombo.blogspot.com


Un grande in bocca al lupo per bruna.

nuovo candy idee nel cassetto





mercoledì 2 marzo 2011

Auguri Ilary e lavoretto del 2 marzo

Lavoretto del 2 marzo 2011.




Auguri all'amica di grafica Ilaria.

martedì 1 marzo 2011

101_ Tema Settimanale "Chiamami Ancora Amore"


Grazie AnnaMaria del salotto della grafica per la tag di partecipazione al TS: 101 chiamami anocra amore



Un mio lavoretto dedicato alla canzone di Roberto Vecchioni "Chiamami ancora amore"


E' anche il tema settimanale del gruppo salotto della grafica.


Immagina che...


IMMAGINA CHE...



Immagina che esista una banca che ogni mattina

accredita la somma di Euro 86.400 sul tuo conto.

Non conserva il tuo saldo giornaliero.

Ogni notte cancella qualsiasi

quantità del tuo saldo che non sia stata utilizzata durante il giorno.

Che faresti?

Ritireresti o spenderesti tutto fino

all'ultimo centesimo ogni giorno, ovviamente!!!!

Ebbene, ognuno di noi possiede un conto in questa Banca.

Il suo nome?

"TEMPO"

Ogni mattina questa Banca ti accredita 86.400 secondi.

Ogni notte questa Banca cancella e dà come perduta qualsiasi quantità

di questo credito che tu non abbia investito in un buon proposito.

Questa Banca non conserva saldi ne permette trasferimenti.

Ogni giorno ti apre un nuovo conto.

Ogni notte elimina il saldo del giorno.

Se non utilizzi il deposito giornaliero, la perdita è tua.

Non si può fare marcia indietro.

Non esistono accrediti sul deposito di domani.

Devi vivere nel presente con il deposito di oggi.

Investi in questo modo per ottenere il meglio nella salute,

felicità e successo: l'orologio continua il suo cammino.

Ottieni il massimo da ogni giorno..

a) Per capire il valore di un anno, chiedi ad uno studente che ha

perduto un anno di studio.

b) Per capire il valore di un mese, chiedi ad una madre che ha

partorito prematuramente.

c) Per capire il valore di una settimana, chiedi all'editore di un

settimanale.

d)Per capire il valore di un'ora, chiedi a due innamorati che

attendono di incontrarsi.

e) Per capire il valore di un minuto, chiedi a qualcuno che ha appena

perso il treno.

f) Per capire il valore di un secondo, chiedi a qualcuno che ha

appena evitato un incidente.

g) Per capire il valore di un centesimo di secondo, chiedi ad un

atleta che ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi.

=Dai valore ad ogni momento che vivi, e dagli ancor + valore se lo

potrai condividere con una persona speciale, quel tanto speciale da

dedicarle il tuo tempo e ricorda che il tempo non aspetta nessuno.

Ieri? Storia.

Domani? Mistero.

E' per questo che esiste il presente!!!

Ricorda ancora, il tempo non ti aspetterà .

Dai valore ad ogni momento a tua disposizione.

Lo apprezzerai ancor +se potrai condividerlo con qualcuno che sia

speciale.


Condivido con voi questa riflessione, grazie Maryna.

Lettori fissi

“Ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62, il presente Blog, non rappresenta una testata giornalistica in quanto sarà aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale. Certe immagini e scritti qui inseriti sono tratti da Internet; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo e saranno subito rimosse. Gli argomenti trattati dal blog sono frutto di riflessioni personali, qualora urtassero la suscettibilità di qualcuno siete pregati di segnalarlo.”